Tutto su Yoga Restorative

Lo yoga rigenerante è una forma di yoga in cui si rallenta e si apre il corpo utilizzando il metodo di stretching passivo. Nello yoga ristoratore, difficilmente si deve muovere e tutto quello che fai in un’ora sono solo alcune pose. L’intero concetto di uno yoga ristoratore è totalmente diverso da quello di una forma di yoga contemporanea.

La forma di yoga contemporanea è più verso atletico dove è necessario muoversi attivamente e cambiare da una posa all’altra. Aiuta a costruire il calore, aumenta la tua forza e offre flessibilità.

Tuttavia, quando si fa una sessione di yoga rigenerante qui si lascia i muscoli per rilassarsi in profondità. In questa forma di yoga, non utilizzerai i tuoi muscoli ma oggetti di scena per sostenere il tuo corpo.

Il ritmo dolce dello yoga ristoratore si complimenta con la forma attiva di yoga. Lo yoga ristoratore è anche un ottimo modo per de-stress.

Esercizi di yoga rigenerante con oggetti di scena

Quando si pratica yoga ristoratore, è necessario utilizzare oggetti di scena. Questi sono ampiamente utilizzati e aiutano a sostenere il vostro corpo. In questo modo si è in grado di mantenere la posa yoga per un tempo più lungo. Le posture che sono seguite in yoga riparatore hanno preso la sua forma dalle posture yoga seduti. Fa anche posture utilizzando i rafforza e i blocchi che non ti permettono di sforzare inutilmente.

La piega in avanti seduto è una posa di yoga popolare. Questo nella forma di yoga rigenerante che viene fatto mettendo i rafforza o molte coperte piegate sulla parte superiore della gamba. Aiuta a sostenere la flessione in avanti e permette al busto di riposare sul puntello.

Le gambe su per il muro è un’altra posa riparatoria in cui il muro è usato come un puntello. Questo aiuta a sostenere la gamba. Diverse altre pose yoga attivi possono essere adattati a una posa di yoga riparatoria. Naviga intorno a questo sito per ulteriori pose.

Cosa dovresti aspettarti?

In una lezione di yoga rigenerante, si dovrà fare un rilassamento profondo. Le luci sono oscurate e la musica morbida inizia a suonare. Il trainer vi fornirà anche i puntelli necessari.

Il corpo non si riscalda in modo che sia importante che si vestano come per il tempo. Utilizzerai gli oggetti di scena che ti offrono supporto, ma lo stretching sarà ancora sentito.

Si dovrà anche pagare un sacco di attenzione su come si respira. La musica può essere alterata secondo il tuo stile. In totale in una singola sessione di una lezione di yoga riparatoria, non si può fare più di quattro a cinque pose.